Homepage

Entrata del museo - Storia del museo - Homepage

Storia del museo:

Il “Museo delle Scritture” è dedicato ad Aldo Manuzio che nacque a Bassiano nel 1449.
Esso fa parte del Sistema museale territoriale dei Monti Lepini.

La struttura:

La struttura si propone non solo come centro di conservazione e valorizzazione dell’opera dell’illustre umanista ma sopratutto di ricerca, di dialogo interdisciplinare e di sperimentazione sui temi delle “scritture”. Un’esposizione, dunque, non semplicemente di oggetti “monumento” ma di pezzi che acquisiscono il loro valore in quanto inseriti all’interno della tematica più ampia “della scrittura”. Attraverso dunque un’impostazione antropologica, che getta uno sguardo moderno sul passato, il museo si propone di dare importanza più alla singola Parola che al discorso generale concedendole, in questo modo, un valore immenso. Il percorso museale presenta, nel suo allestimento sperimentale, il dialogo tra moderne scenografie, dispositivi interattivi ed antiche forme di scrittura come le testimonianze per immagini (i “graffiti”) di persone recluse in alcuni ambienti dell’edificio in precedenza adibiti a carcere. Presso la stessa struttura museale è possibile effettuare anche laboratori didattici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado(modalità ed obiettivi sono perciò calibrati sull’età dei partecipanti) con lo scopo di rendere dinamica, interattiva, accattivante e divertente la visita al museo (Visita i Laboratori). Homepage